Abbiamo perso il senso della misura
 

Questa immagine mi ricorda me stessa bambina,

timida,  composta e solitaria.

I miei compagni preferiti?      

I conigli di mia nonna

Toccavo con le dita il musetto umido di quelle tenere creature, come questa bambina e forse proprio allora ho iniziato a sviluppare questo senso di rispetto per tutto ciò che ci circonda.

La natura, l’ambiente, gli animali, sono parte di noi  e bisognerebbe guardarli con lo stesso stupore di un bambino

Tante cose sono cambiate da allora,                                di certo il senso della misura lo abbiamo perduto

Non importa di chi è la colpa, il POTERE di cambiare direzione è mano ad ognuno di NOI:

torniamo al poco

torniamo al rispetto

mangiamo meno, mangiamo meglio .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.