COLAZIONE DA RE

Frutta fresca di stagione, granella di nocciole IGP e pistacchi, Yogurt bianco e un buon caffè oppure un tè bollente.                                                              A casa mi dicono che sono matta…. ma io continuo a bere tè caldo ed essere molto meno accaldata di chi usa acqua fredda.

Questo perchè  il tè bollente provoca la dilatazione dei vasi sanguigni superficiali che, in questo modo, liberano più facilmente il calore attraverso la pelle.

Quando è caldo la nostra temperatura corporea sale più del normale, e se proviamo ad abbassare la temperatura,  non facciamo altro che aumentare il divario tra la nostra condizione termica e quella esterna, con l’unico risultato che, dopo aver bevuto acqua ghiacciata, avremo più caldo di prima.

Se invece, iniziamo a consumare bevande calde  riusciremo a provare una leggera sensazione di refrigerio perché il nostro corpo diventerà più caldo dell’ambiente esterno, e in questo modo inizieremo a cedere calore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.