Quante volte siamo
diversi da come vorremmo?
Quante volte soffochiamo l’istinto
e coloriamo la nostra vita
con false convinzioni e scarse motivazioni?
Tutto, per  mantenere
un’apparente normalità
che non sente, non vede e non sa,
mentre il tempo passa e se ne va.
Fuori resta l’IO ben nutrito,
e dentro il bambino ferito.
Il tempo è breve
e non lascia scampo
perciò  meglio uscire allo scoperto…
..almeno ogni tanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.